Isolamento acustico per pavimento galleggiante ad alta resistenza meccanica

Solai

Related solutions

Isolamento termo-acustico per solai su locali non riscaldati
La soluzione a pavimento galleggiante comporta l’inserimento di un elemento elastico tra il pavimento e il solaio. In tal modo le vibrazioni causate dai rumori d’urto, passi o cadute di oggetti, vengono smorzate drasticamente. La banda di sormonto Akustrip 33 e il pannello Isover Ekosol N 4+ garantiscono un perfetto isolamento acustico evitando la diffusione dei rumori d’urto e dei rumori aerei. Le proprietà della lana di vetro 4+ garantiscono un elevato isolamento termico e contribuiscono alla qualità dell’aria interna essendo realizzata con un legante brevettato a base di materie prime rinnovabili che rispetta i più stringenti requisiti, di legge o volontari, in ambito europeo relativi alle emissioni di formaldeide e VOC negli ambienti interni.
Pavimento galleggiante su tavolato in legno
La soluzione a pavimento galleggiante comporta l’inserimento di un elemento elastico tra il pavimento e il solaio. In tal modo le vibrazioni causate dai rumori d’urto, passi o cadute di oggetti, vengono smorzate drasticamente. Questa soluzione applicata ad un tavolato in legno permette di rinforzare tramite un irrigidimento strutturale i vecchi solai adeguandoli ai nuovi carichi previsti. Il solaio risulta isolato termo-acusticamente grazie alla posa di pannelli in lana di vetro Isover Ekosol N 4+ interposti ad una doppia soletta in calcestruzzo armato. La corretta posa delle strisce di desolidarizzazione in polietilene espanso a celle chiuse Bituver PERISOL L e dei pannelli in lana di vetro 4+ consente un perfetto isolamento acustico del solaio interpiano, Rw = 50 dB*. 

Sottotetti non abitabili

Related solutions

Sottotetto non abitabile difficilmente accessibile
La soluzione per coperture a falde non abitabili difficilmente accessibili permette di ridurre notevolmente la dispersione termica tra il sottotetto e gli ambienti sottostanti. Grazie alla tecnica dell’insufflaggio, praticando dei fori nel solaio interpiano o nella copertura, è possibile isolare termo-acusticamente mediante fiocchi in lana di vetro quei locali sottotetto difficilmente accessibili come ad esempio i sottotetto non dotati di botola di ispezione o i locali che a causa della pendenza delle falde non permettono una corretta posa dei feltri isolanti.   
Sottotetto non abitabile facilmente accessibile
La soluzione per coperture a falde non abitabili facilmente accessibili permette di ridurre notevolmente la dispersione termica tra il sottotetto e gli ambienti sottostanti utilizzando feltri in lana di vetro 4+, realizzata con un legante brevettato a base di materie prime rinnovabili che rispetta i più stringenti requisiti, di legge o volontari, in ambito europeo relativi alle emissioni di formaldeide e VOC negli ambienti interni. La facilità di taglio della lana di vetro e la carta bitumata con la quale è rivestito il feltro Isover IBR K 4+ permettono di isolare il sottotetto facilmente e in tempi rapidi.
Sottotetto abitabile isolato all’intradosso
La soluzione per sottotetto abitabile isolato all’intradosso permette di ridurre notevolmente i ponti termici e contribuisce alla qualità dell’aria interna grazie alla lana di vetro 4+, realizzata con un legante brevettato a base di materie prime rinnovabili che rispetta i più stringenti requisiti, di legge o volontari, in ambito europeo relativi alle emissioni di formaldeide e VOC negli ambienti interni. La facilità di taglio della lana di vetro e la carta bitumata con la quale è rivestito il feltro Isover IBR K 4+ permettono di isolare il sottotetto facilmente e in tempi rapidi con la possibilità di lasciare il feltro a vista o di rivestirlo con una finitura costituita da una perlinatura in legno o da lastre di gesso rivestito.