Isolamento a cappotto

Soluzioni

Cappotto per struttura in calcestruzzo areato autoclavato
La soluzione per pareti perimetrali con isolamento a cappotto permette di migliorare il comfort interno grazie a suoi numerosi benefici. Il sistema a cappotto isola termicamente l’intero edificio evitando ponti termici e la dispersione del calore, favorendo un miglior controllo delle temperature interne, la riduzione dei consumi energetici e favorendo la traspirazione dell’edificio evitando così la formazioni di condensa di vapore acqueo, di macchie e di muffe. Il cappotto in lana di vetro permette un isolamento acustico dai rumori aerei e protegge dal fuoco l’edificio.
Cappotto per struttura in calcestruzzo
La soluzione per pareti perimetrali con isolamento a cappotto permette di migliorare il comfort interno grazie a suoi numerosi benefici. Il sistema a cappotto isola termicamente l’intero edificio evitando ponti termici e la dispersione del calore, favorendo un miglior controllo delle temperature interne, la riduzione dei consumi energetici e favorendo la traspirazione dell’edificio evitando così la formazioni di condensa di vapore acqueo, di macchie e di muffe. Il cappotto in lana di vetro permette un isolamento acustico dai rumori aerei e protegge dal fuoco l’edificio.
Cappotto per struttura in calcestruzzo vibrocompresso
La soluzione per pareti perimetrali con isolamento a cappotto permette di migliorare il comfort interno grazie a suoi numerosi benefici. Il sistema a cappotto isola termicamente l’intero edificio evitando ponti termici e la dispersione del calore, favorendo un miglior controllo delle temperature interne, la riduzione dei consumi energetici e favorendo la traspirazione dell’edificio evitando così la formazioni di condensa di vapore acqueo, di macchie e di muffe. Il cappotto in lana di vetro permette un isolamento acustico dai rumori aerei e protegge dal fuoco l’edificio.
Cappotto per struttura in laterizi alleggeriti
La soluzione per pareti perimetrali con isolamento a cappotto permette di migliorare il comfort interno grazie a suoi numerosi benefici. Il sistema a cappotto isola termicamente l’intero edificio evitando ponti termici e la dispersione del calore, favorendo un miglior controllo delle temperature interne, la riduzione dei consumi energetici e favorendo la traspirazione dell’edificio evitando così la formazioni di condensa di vapore acqueo, di macchie e di muffe. Il cappotto in lana di vetro permette un isolamento acustico dai rumori aerei e protegge dal fuoco l’edificio.
Cappotto per struttura in laterizi tradizionali
La soluzione per pareti perimetrali con isolamento a cappotto permette di migliorare il comfort interno grazie a suoi numerosi benefici. Il sistema a cappotto isola termicamente l’intero edificio evitando ponti termici e la dispersione del calore, favorendo un miglior controllo delle temperature interne, la riduzione dei consumi energetici e favorendo la traspirazione dell’edificio evitando così la formazioni di condensa di vapore acqueo, di macchie e di muffe. Il cappotto in lana di vetro permette un isolamento acustico dai rumori aerei e protegge dal fuoco l’edificio.
Cappotto per struttura in legno multistrato a strati incrociati
La soluzione per pareti perimetrali con isolamento a cappotto permette di migliorare il comfort interno grazie a suoi numerosi benefici. Il sistema a cappotto isola termicamente l’intero edificio evitando ponti termici e la dispersione del calore, favorendo un miglior controllo delle temperature interne, la riduzione dei consumi energetici e favorendo la traspirazione dell’edificio evitando così la formazioni di condensa di vapore acqueo, di macchie e di muffe. Il cappotto in lana di vetro permette un isolamento acustico dai rumori aerei e protegge dal fuoco l’edificio.
Cappotto per struttura in pietra
La soluzione per pareti perimetrali con isolamento a cappotto permette di migliorare il comfort interno grazie a suoi numerosi benefici. Il sistema a cappotto isola termicamente l’intero edificio evitando ponti termici e la dispersione del calore, favorendo un miglior controllo delle temperature interne, la riduzione dei consumi energetici e favorendo la traspirazione dell’edificio evitando così la formazioni di condensa di vapore acqueo, di macchie e di muffe. Il cappotto in lana di vetro permette un isolamento acustico dai rumori aerei e protegge dal fuoco l’edificio.
Cappotto per struttura in mattoni pieni
La soluzione per pareti perimetrali con isolamento a cappotto permette di migliorare il comfort interno grazie a suoi numerosi benefici. Il sistema a cappotto isola termicamente l’intero edificio evitando ponti termici e la dispersione del calore, favorendo un miglior controllo delle temperature interne, la riduzione dei consumi energetici e favorendo la traspirazione dell’edificio evitando così la formazioni di condensa di vapore acqueo, di macchie e di muffe. Il cappotto in lana di vetro permette un isolamento acustico dai rumori aerei e protegge dal fuoco l’edificio.

Facciata ventilata

Soluzioni

Facciata ventilata
La facciata ventilata è una sistema per pareti perimetrali che sfrutta un’intercapedine d’aria creando un effetto camino. L’intercapedine ha la funzione di smaltire l’aria calda prodotta in estate dagli effetti di surriscaldamento dovuti all’irraggiamento solare sulla superficie esterna, in inverno evita invece la formazione di condense interstiziali. La facciata è isolata termo-acusticamente mediante pannelli in lana di vetro ancorati con appositi tasselli alla struttura muraria portante. Il pannello isolante Isover X60 VN G3 è incombustibile (Euroclasse A1) e rispetta la circolare dei vigili del fuoco sui requisiti di sicurezza antincendio delle facciate negli edifici. Il rivestimento esterno viene ancorato ad un’orditura di sostegno e ha la duplice funzione di protezione dagli agenti atmosferici ed estetica.

Parete perimetrale a secco

Soluzioni

Controparete 3.2
Pareti perimetrali isolate nell'intercapedine – controparete ARENA34: elevate prestazioni termiche e acustiche
Controparete a secco, per l’isolamento interno termo-acustico di pareti perimetrali. La soluzione prevede l’utilizzo di pannelli in lana minerale Isover ARENA34, senza rivestimenti, realizzati con un legante a base di componenti organici e vegetali e con materie prime rinnovabili, che rispetta i più stringenti requisiti, di legge o volontari, in ambito europeo relativi alle emissioni di formaldeide e VOC negli ambienti interni.
 

Ponti termici

Soluzioni

Pilastri di profondità minore della parete perimetrale
Il DLGS 311 del 29/12/06 fornisce la definizione di “ponte termico corretto”: … quando la trasmittanza termica della parete fittizia (il tratto di parete esterna in corrispondenza del ponte termico) non supera per più del 15% la trasmittanza termica della parete corrente. Alla luce di quanto richiamato, il ponte termico deve essere rivestito - per intero - con uno specifico manufatto isolante.
 
La soluzione per pilastri di profondità minore della parete perimetrale permette di isolare termicamente, mediante pannelli in polistirene estruso e in lana di vetro 4+, i pilastri dell’edificio eliminando così i ponti termici causa di macchie di muffa e di dispersione termica.
Pilastri di profondità maggiore della parete perimetrale
Il DLGS 311 del 29/12/06 fornisce la definizione di “ponte termico corretto”: …quando la trasmittanza termica della parete fittizia (il tratto di parete esterna in corrispondenza del ponte termico) non supera per più del 15% la trasmittanza termica della parete corrente. Alla luce di quanto richiamato, il ponte termico deve essere rivestito - per intero - con uno specifico manufatto isolante.
 
La soluzione per pilastri di profondità maggiore della parete perimetrale permette di isolare termicamente, mediante pannelli in polistirene estruso, i pilastri dell’edificio eliminando così i ponti termici causa di macchie di muffa e di dispersione termica.
Travi perimetrali
Il DLGS 311 del 29/12/06 fornisce la definizione di “ponte termico corretto”: … quando la trasmittanza termica della parete fittizia (il tratto di parete esterna in corrispondenza del ponte termico) non supera per più del 15% la trasmittanza termica della parete corrente. Alla luce di quanto richiamato, il ponte termico deve essere rivestito - per intero - con uno specifico manufatto isolante.
 
La soluzione per travi perimetrali permette di isolare termicamente, mediante pannelli in polistirene estruso, i pilastri dell’edificio eliminando così i ponti termici causa di macchie di muffa e di dispersione termica.