Hero Image
Consigli Impermeabilizzazione dei caminetti di areazione
1 minute min

Impermeabilizzazione dei caminetti di areazione

Gestione del vapore
  • Stendere sulla superficie dell’elemento portante una mano di primer bituminoso Bituver Ecopriver;
  • Se necessario applicare a secco lo strato di diffusione del vapore, realizzato con un velo di vetro bitumato forato, Bituver Bitumat V12 forato;
  • Dopo aver valutato le condizioni termoigrometriche dell’ambiente sotto la copertura, si consiglia di applicare un aeratore:
    • ogni 40 m² per ambienti caratterizzati da bassa o normale presenza di umidità;
    • ogni 20÷25 m² per ambienti con umidità media;
    • ogni 15 m² per ambienti con forte umidità (piscine, ambienti con lavorazioni particolari, ecc.).
  • Inserire il caminetto, la cui flangia deve pescare tra lo strato di diffusione e la barriera al vapore;
  • Posare la barriera al vapore Bituver Aluvapor Tender sul sottostante strato di diffusione vapore;
  • In corrispondenza dei punti di installazione dei caminetti di ventilazione la barriera al vapore deve essere ritagliata a “U” e sormontata;
  • Applicare un elemento di tenuta realizzato con ritaglio rettangolare di membrana appositamente preparata con foro o incisione a stella e applicarla attorno al caminetto sfiammandolo sulla barriera al vapore sottostante;
  • Posare l’elemento termoisolante, ritagliato per fare passare il caminetto di ventilazione;
  • Applicare il manto impermeabile.
Aeratore